Kaloro 2007 Moscato di Trani Doc, il vino dei dolci Natalizi

Published on: dic 02 2011 by Giuseppe

KaloroScritto da Giuseppe

Durante le festività natalizie sono innumerevoli i momenti conviviali per condividere attorno alla tavola con amici e parenti tante prelibatezze dolci e salate, il momento giusto per fare la conoscenza di altri territori, usanze, tradizioni, storia e cultura enogastronomica.

La degna conclusione di un pranzo o di una cena natalizia è quella che termina con un buon dolce artigianale, un classico panettone a lievitazione lenta o uno dei dolci tipici natalizi regionali, da noi a Natale ci si abbuffa di cartellate, al miele o al vincotto, ma anche di tantissimi dolci a base di mandorle.

Ad ogni piatto andrebbe abbinato il giusto vino, in questo post vi racconto il Kaloro 2007 Moscato di Trani doc di Tormaresca, il vino da abbinare a (quasi tutti) i dolci di Natale.

Kaloro è un vino bianco passito ottenuto da uve Moscato di Trani in purezza proposto in bottiglia da 0,375 ml.

Dal Bouquet aromatico complesso e intenso così come ci si aspetta da un moscato passito, vitigno di per sè aromatico per definizione, il cui appassimento delle uve enfatizza ancor di più tale caratteristica. Profumi di frutti gialli disidrati, albicocca, arancia e fichi secchi, ma anche miele e fiori gialli appassiti, al naso si chiude con piacevoli note balsamiche.

In bocca è ampio, delicato, dolce e morbido, di quella dolcezza non stucchevole, anzi, molto piacevole, grande equilibrio tra zuccheri e freschezza, di ottima beva, ottima la sapidità e la persistenza.

Da abbinare ad un buon panettone artigianale alla crema, millefoglie, cartellate al miele o al vincotto, dolci a base di mandorla, fichi secchi, interessante abbinato a formaggi stagionati.

Per restare sempre aggiornato sui temi dell’enogastronomia del Sud Italia, puoi seguirci su Twitter e su Facebook

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Recensione vini
Tags: , , ,

One Comment to “Kaloro 2007 Moscato di Trani Doc, il vino dei dolci Natalizi”

  1. Andrea scrive:

    Questo me lo segno… Tormaresca la conosco come cantina ma questo vino mi era sfuggito. Ottima segnalazione.

Leave a Reply

*

*