Bocconcini alla lucana

Published on: mar 28 2011 by Angela

Bocconcini alla lucana con funghi cardoncelli e lucanicaScritto da Angela

Ed eccomi qui dopo una lunga settimana… Lo so, sono stata un po’ assente, anche sul nostro canale facebook, su twitter ed ho avuto pochissimo tempo libero da passare in cucina.  La causa? Beh, anch’io non sono riuscita ad evitare l’influenza con febbrone da cavallo.

Ma rieccomi qui, ancora con qualche “acciacco” ma con una ricettina davvero deliziosa che viene dalla mia terra, la Basilicata.

Premetto che ce ne sono varie versioni, con vari prodotti tipici lucani.  Io, per esempio li faccio spesso in bianco con filetto o capocollo di maiale…

Poi, qualche mese fa mi hanno donato il ricettario “Mangiare d’arte in Lucania” edito da BMG e patrocinato da tutte le istituzioni lucane (Camera di Commercio, Regione, Provincia, Alsia…).  E’ un testo davvero bello perché viene abbinato ogni piatto della tradizione lucana preparato da Gigi Sanrocco, cuoco della Trattoria Lucana ad un’opera d’arte di Giuseppe Miriello, famoso artista lucano.

E’ proprio qui che ho trovato questa ricetta.  Ovviamente, l’ho adattata ai miei gusti personali sostituendo il ripieno di pancetta (ricetta originale) con della lucanica piccante, un po’ più sapida della pancetta ed anche più aromatica.

BOCCONCINI ALLA LUCANA

Ingredienti (per 4-5 persone):

800 gr di carne di vitello

300 gr di funghi cardoncelli

100 gr di lucanica piccante (nella ricetta originale c’è la pancetta tesa)

100 gr di pecorino lucano grattugiato

10 pomodorini rossi

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva

farina tipo 00

prezzemolo

rucola (io non l’ho messa)

sale, pepe q.b.

Procedimento:

Pulite i funghi cardoncelli eliminado la terra dai gambi; lavateli nell’acqua velocemente e poi fateli scolare.  Tagliateli, quindi, a fettine.

Tritate il prezzemolo e la lucanica piccante.

Disponete sul tavolo le fettine di vitello, salatele e pepatele.  Su ciascuna di esse mettete un po’ di pecorino grattugiato, del prezzemolo tritato e qualche pezzettino di lucanica piccante.  Chiudete, infine, i bocconcini con degli stuzzicadenti.  Infarinate i bocconcini e fateli cuocere in una padella con dell’olio extravergine d’oliva.  A metà cottura, sfumate con il vino bianco e fate cuocere per alcuni minuti.

In una casseruola fate soffriggere l’olio extravergine e l’aglio e, a doratura, versate i funghi cardoncelli che avevate tagliato a fettine.  Salate, mescolate con cura e fate cuocere fino a quando i funghi si saranno appassiti.

A cottura ultimata, versate i funghi nella padella con i bocconcini, aggiungete i pomodorini tagliati a metà e fate cuocere per circa 30 minuti.  Se la carne tende ad asciugarsi troppo, aggiungete un po’ d’acqua.  Inoltre, per creare quasi una crema ai funghi cardoncelli, aggiungete nel sughetto un cucchiaio di farina 00.

Provateli perché sono davvero ottimi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Ricette, Specialità enogastronomiche lucane
Tags: , , , , , ,

2 Comments to “Bocconcini alla lucana”

  1. kitty's kitchen scrive:

    Sempre più brava Angela! Bacione

Leave a Reply

*

*