Flan di Zucca e Pezzente su crema di Broccolo Romanesco e…formaggio dei poveri

Published on: gen 12 2015 by Angela

Scritto da Angela

Torno a scrivere sul mio amato blog dopo secoli.  Sono stati dei mesi intensi di lavoro da quando la mia città è stata proclamata Capitale Europea della Cultura 2019: i Sassi sono stati invasi da molti turisti ed ho cucinato poco quanto niente.
Passato anche il Natale, arriva il mio mese preferito, Gennaio, mese in cui posso concedermi una piccola vacanza (quest’anno si va a Malta!), mese in cui compio gli anni e in cui…posso rimettermi a cucinare!  Questa volta vi propongo una ricettina sfiziosa e semplice da preparare a coloro che di mangiare verdura proprio non ne vogliono sapere (le mie sorelle ad esempio).

Avevo comprato un broccolo romanesco che mi aveva affascinato per la sua forma, aveva delle geometrie davvero particolari.  In frigo avevo una piccola zucca, ingrediente che in inverno utilizzo moltissimo per risotti e sformatini.  Così ho pensato di preparare un flan di zucca su un letto di crema di broccolo romanesco.  Il broccolo e la zucca sono ingredienti tendenzialmente dolci, ci voleva qualcosa di sapido: perché non utilizzare del Pezzente della Montagna Materana, Presidio Slow Food? E’ un salume particolarmente indicato perché sapido (quanto basta) e aromatico (è speziato con seme di finocchio e aglio fresco).  Infine ci voleva un tocco croccante ed ho optato per quello che viene definito il “formaggio dei poveri“, ossia la Mollica Fritta croccante.

Flan di Zucca e pezzente su crema di broccolo romanesco

FLAN DI ZUCCA E PEZZENTE DELLA MONTAGNA MATERANA SU CREMA DI BROCCOLO ROMANESCO E MOLLICA CROCCANTE.

Ingredienti:

Per i Flan di Zucca (circa 5/6):

500g di Zucca (solo la polpa, privata di semi e buccia)
3 uova medie
50g di ricotta vaccina
100g di parmigiano grattugiato
100g di Pezzente della Montagna Materana
noce moscata q.b.
sale, pepe e olio e.v.o. q.b

Per la Crema di Broccolo Romanesco:

500g di Broccolo Romanesco
3 cucchiai di olio e.v.o.
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
sale q.b.
acqua di cottura dei broccoli q.b.

E in più…

2 manciate di Mollica di Pane di grano duro
1 noce di burro

Flan di Zucca su crema di Broccoli

Procedimento:

  • Preriscaldate il forno statico a 200°C.
  • Aprite la zucca, privatela dei semi e tagliatela a fette sottili di circa 1cm di spessore.  Prendete ciascuna fetta e privatela della buccia, armandovi di coltello ben affilato.  Rivestite di carta stagnola la leccarda da forno e disponetevi le fette di zucca.  Ricoprite con un altro foglio di alluminio, condite con sale e un filo di olio e.v.o., chiudete i bordi dei due fogli di alluminio (quasi a creare un pacchetto sigillato) e poi infornate per 15 minuti.  Lasciate raffreddare.
  • Nel frattempo, setacciate la ricotta e tenetela da parte.  Tagliate il Pezzente a piccoli tocchetti e imburrate 6 stampini da muffin (io ho usato quelli usa e getta in alluminio).
  • Quando la zucca si sarà raffreddata, mettetela in un frullatore insieme alle uova e al parmigiano.  Aggiungete un pizzico di sale, pepate, grattate un po’ di noce moscata e fate frullare il tutto, sino a quando si crea una crema.  A questo punto, versate la crema di zucca in una ciotola ed incorporate la ricotta, mescolando dal basso verso l’alto.  Aggiungete i tocchetti di Pezzente della Montagna materana alla crema.
  • Preriscaldate il forno statico a 180°C.
  • Versate il composto negli stampini da muffin (dovreste riuscire a riempirne anche 6): la crema di zucca non deve superare i 2/3 dello stampino.  Ponete gli stampini in una teglia da forno dai bordi alti e versateci dell’acqua calda per la cottura a bagnomaria (l’acqua deve appena superare la metà dell’altezza degli stampini).  Infornate per 45 minuti.
  • Nel frattempo, mondate il broccolo romanesco, tagliatelo a pezzi più piccoli e fate bollire in acqua calda salata per circa 10-15 minuti, fino a quando non si saranno ammorbiditi (più piccoli saranno i pezzi e più velocemente si cuoceranno.  Una colta cotti, sollevate i broccoli con un mestolo forato (non gettate via l’acqua di cottura!), poneteli momentaneamente in una ciotola e fateli passare sotto l’acqua fredda, in modo tale che conservino il colore.   Mettete i broccoli nel frullatore, insieme al parmigiano ed ai 3 cucchiai d’olio.  Iniziate a frullare e, qualora dovesse essere necessario (lo sarà quasi sucuramente), vi consiglio di non aggiungere altro olio perché diventerebbe troppo pesante, ma aggiungete man mano dell’acqua di cottura dei broccoli stessi, fino a raggiungere la giusta consistenza.  Controllate di sale e pepate.
  • Fate sciogliere la noce di burro in una padella e fate dorare la mollica di pane.
  • Sfornate i flan di zucca, vedrete che si saranno gonfiati in cottura ma si sgonfieranno man mano che si raffreddano. Non toglieteli immediatamente dagli stampini ma fateli raffreddare leggermente.
  • Adesso impiattate.  Prendete un cucchiaio di crema di broccolo romanesco e stendetela al centro del piatto. Sformate il flan e disponetelo al centro.  Decorate con un filo d’olio extravergine d’oliva e….il formaggio dei poveri! Buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Ricette, Specialità enogastronomiche lucane
Tags: , , , , ,

Leave a Reply

*

*