Spaghettone Gentile con Funghi Cardoncelli, Pomodori Secchi e mollica croccante

Published on: Gen 23 2017 by Angela

Ebbene si, torno a scrivere dopo ben due anni su questo blog, spinta da un’irrefrenabile voglia di farlo.  Sono cambiate tante cose in questi due anni, ho cambiato vita, mi sono sposata, ma la voglia di cucinare non è cambiata, anzi è cresciuta enormemente. Ora ho la mia cucina con elettrodomestici magnifici, lo spazio per il set fotografico e posso sperimentare ogni giorno piatti ed ingredienti nuovi.

Ormai mi cimento in tante ricette, a volte con grande successo, altre volte i miei tentativi si rivelano dei grossi flop.  Ma anche i fallimenti in cucina sono motivo di crescita e di divertimento.  Ora, è inutile parlarvi del mio tentativo di replicare il croccantino di foie gras di Bottura (fiasco totale!), o della fassona al camino di Scabin. Su questo blog mi piace parlare delle ricette e degli ingredienti della mia terra; ricette anche molto semplici, ma che qualunque lettore del mio blog possa replicare con estrema facilità.

Del resto, anche i muri sanno quanto io adori la pasta, in tutte le sue forme, soprattutto quando si tratta della pasta del Pastificio Gentile di Gragnano.  Giovedì finalmente torneremo a trovarli a Gragnano e vedrò la nuova sede: non vedo l’ora!  Nella ricetta che oggi vi propongo ho utilizzato il mio formato di pasta preferito, ovvero lo Spaghettone, e l’ho unito a due ingredienti della mia terra che io adoro: i Funghi Cardoncelli e, per conferire al piatto maggiore sapidità, i pomodori secchi.

Spaghettone Pastificio Gentile con Funghi Cardoncelli, Pomodori Secchi e Mollica croccante

SPAGHETTONE DI GRAGNANO CON FUNGHI CARDONCELLI, POMODORI SECCHI E MOLLICA CROCCANTE

Ingredienti (4 Persone)

350 g di Spaghettone di Gragnano del Pastificio Gentile
400 g di Funghi Cardoncelli freschi
10 Pomodori Secchi
mollica di pane (c.a. 2/3 fette)
2 spicchi d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
peperoncino piccante a piacere
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Mondare i Funghi cardoncelli e passarli sotto acqua corrente uno ad uno per eliminare la terra residua.  Strizzarli per bene in modo tale da eliminare l’acqua in eccesso che hanno assorbito quando sono stati lavati.  Tagliarli a pezzetti.
In una casseruola far soffriggere l’olio con l’aglio schiacciato ed il peperoncino.  Aggiungere i funghi e far saltare in padella per qualche minuto a fiamma alta.  Abbassare il fuoco, salare e far cuocere con il coperchio sino a quando non saranno lievemente appassiti.

Far rinvenire i pomodori secchi per qualche minuto in acqua bollente, quindi strizzarli e tagliarli a striscioline.  Unirli ai funghi.

Passare nel frullatore la mollica di pane raffermo: deve essere grossolana, non troppo fine. Quindi tostarla in una casseruola con un cucchiaio d’olio sino a doratura. Tenere da parte in quanto va messa alla fine, per completare il piatto e conferirgli una nota croccante.

Cuocere lo Spaghettone per 15 minuti in abbontante acqua salata.  Versare gli spaghettoni nella casseruola con i funghi ed i pomodori secchi, aggiungere un mestolo di acqua di cottura e far saltare in padella, in modo tale da creare la cosiddetta “cremina”. Se necessario, aggiungere altra acqua di cottura.

Impiattare gli Spaghettoni con i Funghi Cardoncelli ed i Pomodori Secchi, pepate a piacere ed aggiungere la mollica croccante.

Nel caso non siate molto amanti della mollica fritta, potete sostituirla con un altro buonissimo ingrediente croccante: le noci.

Buon Appetito!

Spaghettone Gentile, Funghi Cardoncelli, Pomodori secchi e Mollica croccante

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Ricette

Leave a Reply

*

*