Strascinate rosse con caprino ed olive infornate di Ferrandina

Published on: gen 17 2011 by Angela

Stascinate-rosse-olive-ferrandinaScritto da Angela

Capodanno sarà anche terminato ma io continuo a vedere rosso! E…a pensare in rosso! Mi son detta “perché non aggiungere un po’ di rosso alla pasta fatta in casa?” Per farlo, c’è da dire, non mi sono servita di coloranti artificiali ma di un ingrediente totalmente naturale, usato molto nella cucina lucana e calabrese: la polvere di peperone dolce.  In particolare questo aroma naturale viene utilizzato sia nella preparazione di salumi, per conferire aromi di peperone e per dar loro un colore rosso più intenso, sia per insaporire sughi o, addirittura negli impasti.  Volete un esempio? Date un’occhiata qui, a questa tradizionale focaccia lucana impastata con polvere di peperoni cruschi! E proprio ripensando a questa ricetta ho deciso di “dipingere” di rosso le mie strascinate, che a Matera si chiamano anche “scherz d’amell” (bucce di mandorla).  Effettivamente, notate bene la forma: non vi sembra davvero simile alla buccia verde delle mandorle?  Sembrano orecchiette ma, in realtà, le strascinate sono diverse nella forma, sono più piatte.  Ad ogni modo, presto girerò un video su come fare le diverse tipologie di pasta fatta in casa, così potrete osservare la differenza…

Ma, una volta preparate le strascinate rosse mi son chiesta “E ora che ci faccio?” E così ho pensato di condirle con una salsa di caprino e, per contrastare la sapidità del caprino, ci ho aggiunto le olive infornate di Ferrandina, uno dei quattro presidi Slow Food di Basilicata.  Si tratta di olive di varietà “Majatica” che vengono raccolte a completa maturazione e, dopo essere state deamarificate in acqua bollente, vengono essiccate nei forni.  Sono olive polpose e dolci che ben si sposano con questo genere di preparazioni, con sapori più forti.

E’ un piatto davvero gustoso, semplice e veloce da preparare.  Io ho preparato la pasta la sera precedente.  In questo modo, il tempo di preparazione è sceso a 10 minuti!

STRASCINATE ROSSE (CON POLVERE DI PEPERONE DOLCE), CAPRINO E OLIVE INFORNATE DI FERRANDINA.

Ingredienti (per 4 persone):

350 gr di Semola di grano duro Senatore Cappelli

30-40 gr di polvere di peperone dolce (in base al gusto personale ed al colore che si vuole ottenere)

200-220 gr di acqua (in base a quanta ne assorbe la farina)

100 gr di Burro salato Fattorie Fiandino

300 gr di farmaggio caprino

una manciata di olive infornate di Ferrandina

Procedimento:

Su una spianatoia, setacciate la farina insieme alla polvere di peperone dolce a fontana e versateci un po’ d’acqua tiepida. Cominciate ad impastare ed aggiungete pian piano l’acqua, fino ad ottenere un panetto lisco e consistente.  Tagliate un pezzo di impasto dal panetto e create un “salsicciotto” lungo e non molto sottile (1 cm di diametro).

Con l’aiuto di un coltello sdentato tagliate un quadratino dal salsicciotto.  Con la punta del coltello, puntate con l’indice destro la parte più esterna del quadratino, applicate una piccola pressione e “trascinate” l’impasto verso l’interno.  Con l’indice sinistro, mantenete il lembo esterno mentre trascinate, altrimenti la pasta si arrotolerà (ovviamente, se siete mancini invertite le dita! ;)).  Continuate l’operazione fino a quando non avrete terminato tutto il panetto.  Sembra difficile, ma non lo è, per cui…non disperate! Le prime volte sarà più complicato ma, esercitandovi, vedrete che imparerete in fretta! Lasciate asciugare la pasta per qualche ora.

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo, in una padella, fate sciogliere il burro salato (davvero ottimo!) e, poi, aggiungete il caprino che avrete precedentemente tagliato a cubetti. Quando anche il caprino sarà sciolto, aggiungete le olive infornate di Ferrandina precedentemente snocciolate e tagliate a pezzettini.

Scolate la pasta e fate saltare in padella insieme alla crema di caprino con le olive.  Aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura perché la crema di caprino tende ad asciugarsi in fretta.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Ricette, Specialità enogastronomiche lucane
Tags: , , , , , , ,

6 Comments to “Strascinate rosse con caprino ed olive infornate di Ferrandina”

  1. [...] Strascinate rosse con caprino ed olive infornate di Ferrandina 17 gennaio 2011 Nessun Commento FONTE: Sapori dei sassi Blog [...]

  2. gaia scrive:

    di sicuro belle saporite! non conosco queste olive, ma devono essere molto buone!
    Di solito, quelle al forno che trovo sono sempre un po’ amarognole..:-(

  3. Angela scrive:

    Ciao Gaia! Beh, queste sono ben equilibrate…davvero ottime!

  4. Kitty's Kitchen scrive:

    Mamma ho l’acquolina Angela! :) Che colore bellissimo

  5. Angela scrive:

    Grazie di cuore Elisa! :*

  6. [...] Strascinate rosse con caprino ed olive infornate di Ferrandina venerdì, gennaio 21, 2011 [...]

Leave a Reply

*

*