Eliche di Gragnano con Crema di Broccoletti, Pancetta e Mollica croccante

Published on: mag 09 2014 by Angela

Scritto da Angela

E’ da un po’ di mesi a questa parte che i migliori oncologi parlano delle proprietà estremamente benefiche dei broccoletti, la verdura che più di altre ha poteri antitumorali.  Io prima nemmeno osavo accostarmi ai broccoletti, era escluso che ne mangiassi sino ad un annetto fa.  Poi spinta un po’ da quello che leggevo sulle riviste mediche ho iniziato a mangiarli notando, con mio stupore, che non erano affatto male.  Anzi, tralasciando l’”odore” che emanano in cottura, non proprio gradevolissimo, in bocca sono davvero eccellenti.  Ve la faccio breve, ora li mangio anche crudi!

Pertanto, invito tutti a superare la diffidenza nei confronti dei broccoletti e ad inserirli nella vostra dieta settimanale: il vostro corpo vi ringrazierà!  Se siete un po’ scettici e vi fa ribrezzo l’idea di mangiarli subito crudi, iniziate ad utilizzarli sottoforma di crema, vedrete che vi piaceranno.  Io ho iniziato così, prima li sbollentavo per ammorbidirli, poi li facevo stufare con olio e cipolla per insaporirli e poi dritti nel frullatore per ridurli in crema.  La crema poi è ottima sia da spalmare sul pane bruschettato, magari con una bella acciuga per dare sapidità dato che i broccoli sono tendenzialmente dolci, oppure per condire la pasta.

Ed è proprio quest’ultima soluzione che vi vado ad illustrare.  Una buona crema di broccoletti diventa eccellente se valorizzata con le materie prime giuste: una buona pasta (ed ho scelto le Eliche di Gragnano prodotte dal Pastificio Gentile), una pancetta di alta qualità, senza conservanti, lattosio o glutine, e della mollica di Pane di Matera.

Eliche Gragnano, crema di broccoli, pancetta e molluca di pane

ELICHE DI GRAGNANO CON CREMA DI BROCCOLETTI, PANCETTA E MOLLICA CROCCANTE

Ingredienti (per 4 persone):

300 g di broccoletti
400 g di Eliche di Gragnano Pastificio Gentile
100 g di Pancetta tesa di maiale
1/2 cucchiaino di curcuma
1/2 cipolla bianca
sale e pepe q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento:

Tagliate a piccoli ciuffi i broccoletti e lessateli in acqua leggermente salata per circa 8-10 minuti.  Scolate i broccoletti e fateli passare in acqua e ghiaccio per preservarne il colore ma tenete da parte l’acqua di cottura perché vi servirà per “allungare” la crema.  Fate imbiondire la cipolla in un filo d’olio e fate insaporire e stufare i broccoletti per 5-6 minuti.  Versate tutto in una ciotola, aggiungete la curcuma (per dare alla crema un colore ancora più acceso) e il pepe e riducete in crema con un frullatore ad immersione.  Se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura dei broccoletti per rendere la crema meno densa.

Fate cuocere le Eliche di Gragnano in acqua salata.  Nel frattempo, in una casseruola versate dell’olio extravergine d’oliva, fate rosolare la pancetta precedentemente tagliata a piccoli cubetti e poi aggiungete la mollica di pane di Matera sbriciolata grossolanamente.  Lasciate imbiondire.

Scolate la pasta e unite la crema di broccoletti.  Fate saltare in padella allungando con dell’acqua di cottura della pasta qualora risultasse troppo asciutto.  A questo punto, impiattate e versate in superficie un cucchiaio di olio con pancetta e mollica fritta.  La sapidità della pancetta si sposerà perfettamente con la dolcezza della crema di broccoletti e la mollica conferirà un po’ di croccantezza al piatto.  Buon appetito!

Per restare sempre aggiornato sui temi dell’enogastronomia del Sud Italia, puoi seguirci su Twitter e su Facebook

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Ricette, Sapori dei Sassi, Specialità enogastronomiche campane
Tags: , , , , , ,

Leave a Reply

*

*