Il mio #aglianicodelvulture1…un po’ sentimentale.

Published on: ago 23 2010 by Angela

gruppo

Scritto da Angela

E adesso tocca a me…tocca a me parlarvi di una delle esperienze più entusiasmanti che ho vissuto da un anno a questa parte…tocca a me raccontarvi di #aglianicodelvulture1.  Quasi tutti i partecipanti ne hanno parlato nei loro rispettivi blog, vi hanno parlato del loro entusiasmo nel conoscere una terra ignota, della degustazione dei grandi Aglianico del Vulture della Basilicata.  Ecco, io invece vi parlerò di #aglianicodelvulture1 sotto un altro punto di vista, vi parlerò del MIO #aglianicodelvulture1, così come l’ho vissuto, le emozioni che ho provato… Non vi parlerò della degustazione per vari motivi: innanzitutto perché io personalmente non ho partecipato all’assaggio ufficiale (c’era Giuseppe! E io a lavorare!! :().  Ma, sebbene li conosca quasi tutti, non mi sentirei in grado di giudicarli e metterli a confronto, né vorrei farlo perché in qualche modo sono tutti parte della mia terra e per me son tutti ottimi!  E poi perché Alessandro Marra, Jacopo, Federico, Hande, Maria Grazia, Andrea, Filippo e Alessandro Morichetti sono strati troppo bravi nella loro descrizione e noi non potremmo mai superarli!!!Vic+gian

E poi lo sapete, io sono una donna passionale, ogni esperienza la vivo di pancia (e ce n’è tanta! ihihih…;P).  Ogni evento genera in me una carica d’emozioni che non mi fa più ragionare con la testa.  La prova? Ero talmente immersa a parlare e conoscere tutti che avrò fatto si e no 4 foto!!! :(

Non smetterò mai di benedire il giorno in cui ho deciso di registrarmi su twitter.  All’inizio non ci capivo niente ma poi, tra un tweet e l’altro, ho iniziato a seguire tante persone interessanti.  Qualcuno, poi, avrà trovato interessanti i miei tweet ed ha iniziato a seguirmi…non immaginate che soddisfazione! :P

amore mio + paneE seguivo anche gli eventi del vino che queste persone organizzavano: incontri spettacolari nati da un semplice tweet!  E’ stato troppo divertente seguire la diretta su twitter del #barbera1 e da una parte pensavo “Ma son proprio matti!”, dall’altra dicevo “magari fossi lì con loro…!” E, contestualmente pensavo “magari riusciamo ad organizzare anche un #aglianicodelvulture1″.

Evidentemente il grandissimo Vittorio Rusinà, aka @tirebouchon, mi avrà letto nel pensiero perché dopo qualche giorno scrive un tweet che non dimenticherò mai.  Scriveva questo: “@saravinicarbone lei ancora non lo sa ma ho in mente un #aglianicodelvulture1″.  Beh, non potete immaginare la gioia immensa e la frenesia che mi ha preso!!! Letto quel rigo sul mio tweetdeck gli ho subito risposto dando la mia disponibilità, assicurando la mia partecipazione e offrendomi come aiuto per l’organizzazione di questo grande evento che avrebbe valorizzato la mia terra e, soprattutto, l’enogastronomia lucana.

Così ho chiamato al telefono Sara Carbone, l’anima di #aglianicodelvulture1, che ha dato a me e Giuseppe carta bianca sull’organizzazione della giornata materana.  Mancavano ancora alcuni mesi ed io già ero totalmente presa dalla situazione.  Abbiamo attivato i nostri telefoni e abbiamo organizzato tutto, dalla visita guidata, alla degustazione nel nostro negozio di prodotti tipici, al laboratorio del Pane di Matera IGP sino alla cena al ristorante Baccanti.  E’ stato un po’ come ritornare a maggio per l’organizzazione di Facefood 2010.

Non vi sto a raccontare l’attesa fino al 4 agosto…e, nel frattempo, i tweet fioccavano sui due canali dedicati all’evento (#adv1 e #aglianicodelvulture1).

E poi, finalmente, il giorno tanto atteso è arrivato e, dopo una lunga giornata di lavoro iSandrao e Giuseppe ci siamo messi in macchina con il tom tom impostato su Melfi.  Durante il viaggio provavo sensazioni miste, euforia e quasi “timore”, timore di non essere all’altezza, di trovare un gruppo chiuso…e invece, quando siamo arrivati, tante persone gentilissime ci hanno accolto con tanta gioia e affetto… Povera Sandra, lei ne sa qualcosa, l’ho abbracciata così forte che a momenti la stritolavo! ;P Ma…cercate di capirmi, dopo aver comunicato con tutti solo tramite twitter, trovarmeli davanti tutti insieme è stato un bellissimo “colpo”!!!! :)

La prima ad accoglierci è stata, ovviamente, Sara, anche perchè lei già ci conosceva, sapeva com’eravamo “fisicamente”! Con la sua naturale dolcezza ed il suo splendido sorriso poi Sara ci ha presentato a tutti.  Gianluca Morino (su twitter @gianlucamorino) è una persona fantastica, sempre allegra, con una grande voglia di scherzare e di giocare e con una cultura vinicola enorme: del resto, è produttore e presidente dell’associazione “Produttori del Nizza”! E poi Chiara Giovoni (@kiainga), una sommelier tutto pepe, di una simpatia unica con i suoi buffethashtags e i suoi tweet sempre divertentissimi!!! Lucia Barzanò (@UcciB) mi ha davvero stupita, è una donna sempre perfetta, di gran classe, ma molto “alla mano”, e sempre alla ricerca di bollicine: non potevo aspettarmi altro da una delle più importanti produttrici della Franciacorta!!! Vittorio Rusinà (@tirebouchon) è il vero trascinatore di #aglianicodelvulture1, senza di lui tutto ciò non sarebbe stato possibile: grande amante di vino, fan sfegatato di Lambic e sostenitore del “terroir”che, come dice lui “non è solo una parola”.  Maria Grazia Melegari (@Soavemente) mi ha insegnato davvero tanto: con lei ho parlato tantissimo di vino e mi ha spiegato davvero tante cose!!! E che dire di Sandra (@toccodizenzero)…gia l’amavo prima di conoscerla…e ora…l’adoro!!!! Jacopo Cossater (@jacopocossater) è un ragazzo taciturno, parla poco (al contrario mio :P) ma, quando parla, è una miniera di informazioni; Chiara dice che somiglia a Justin Timberlake (ed ha ragione!) ed ha accanto l’Angelina Jolie italiana!!! Anche Alessandro Marra (@stralcidivite) è troppo simpatico, anche se l’ho conosciuto poco, perché lui non è potuto rimanere fino al 6 agosto: ma ci ha promesso che tornerà a trovarci presto!!! Stessa promessa fattaci da Filippo Ronco (@filipporonco) che mi ha fatto davvero una bella impressione: cordiale e cortese.  Ne approfitto anche per salutare la sua dolce metà, che è anche in attesa!!!! :) Andrea Bezzecchi (@andreabez) mi ha fatto scoprire una delle perle gastronomiche d’Italia: l’aceto Balsamico Tradizionale (di Reggio Emilia eh, non di Modena!!).  Non ho mai assaggiato una delizia del genere: non potete capire che goduria una goccia di aceto balsamico tradizionale sul Parmigiano Reggiano! Semplicemente meraviglioso.  Hande (@vinoroma) è una donna dolcissima e molto socievole: mi ha fatto tantissime domande sui nostri prodotti e ciò mi ha riempito di gioia! Alessandro Morichetti (@dissapore) mi ha davvero stupito: anche lui è un tipo di poche parole…ma…quando io e Giuseppe ci siamo fermati a chiacchierare con lui, vi dico solo che eravamo piegati in due dalle risate! E’ sottile, pungente e ironico proprio come traspare dai post che scrive su Intravino.  Federico Miniussi (@federicoFFW), Alessandro Setti (@patatOne) e Nicola Fregni li ho conosciuti un po’ meglio alla cena al Ristorante Baccanti e, tra una chiacchiera e l’altra, ho scoperto tre persone splendide! E poi c’erano gli amici di Jacopo, e poi Ilenya Nunzi con il suo dolce e incantevole sorriso e…tanti altri di cui adesso proprio non ricordo il nome…

Che dire di più…un unico voto per tutti: 10 e lode! Persone splendide che mi hanno insegnato tanto e che non vedo l’ora di rincontrare.

Qui di seguito trovate i miei 2 video girati a Matera con tutti gli amici di #aglianicodelvulture1.  Vedrete la ricca degustazione nel nostro negozio e poi la cena al ristorante Baccanti, con la bellissima Twittorta!!!

Ringraziamenti:
Per le foto ringrazio: Hande (@vinoroma), Maria Grazia (@Soavemente) e Alessandro Setti (@PatatOne)

Un ringraziamento particolare va ai miei fornitori, tra i quali l’ Azienda Agricola Mirogallo, la COPAL (Consorzio del Canestrato di Moliterno IGP) e Covelli Salumi per la degustazione. E poi ringrazio tanto Franco di Colli della Murgia per averci offerto i suoi vini durante la cena al ristorante Baccanti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Eventi, Sapori dei Sassi
Tags: , , , ,

14 Comments to “Il mio #aglianicodelvulture1…un po’ sentimentale.”

  1. federicoFFW scrive:

    La prima foto mi ha davvero impressionato…eravamo così tanti?? ;-)
    Grazie per la splendida ospitalità.

    federico

  2. Quante belle facce conosciute e che racconto pieno di cuore!
    Grazie Angela, è quasi come se fossi stata lì con voi.
    :-)

  3. [...] Il mio #aglianicodelvulture1…un po’ sentimentale. 23 agosto 2010 Nessun Commento FONTE: Sapori dei sassi Blog [...]

  4. 10 e lode a voi! Tu e Giuseppe siete stati fantastici e meritate un immenso grazie!
    Rinnovo pubblicamente la promessa: tornerò [e saranno... vostri! :-D]

  5. Angela scrive:

    @Federico: ebbene si! Eravamo in tanti!!! Un grazie immenso a te!
    @Dani: lo sai, te l’ho detto mille volte, mancavi solo tu! Ma non mancheranno occasioni di conoscerci! Ne sono certa…e poi…c’è il #pcp1!!! :D
    @Alessandro: guarda che adesso la promessa è pubblica e scritta!! Ti aspettiamo a braccia aperte!

  6. andrea bez. scrive:

    Ciao Angela!
    Bel post … “emozionale”.

    la prox volta non manchero’ la visita a Matera.

    bez.
    ps: ehm .. non so come dirlo ma il Balsamico che facciamo non è di Modena ma di Reggio Emilia … :)

  7. Angela scrive:

    @Andrea: grazie per avermi corretta!!! Era troppo buono il tuo aceto e non ho ascoltato da dove veniva…ahahahha…correggo subito!!! E…come direbbe Emilio Fede “Che fiigura di m****!”ahahahahha

  8. [...] This post was mentioned on Twitter by tirebouchon and Senza Panna(Daniela), Lucia Barzanò. Lucia Barzanò said: Bello! RT @tirebouchon: il report di angela, la passionaria creatrice di @SaporideiSassi su #aglianicodelvulture1 http://tinyurl.com/3a8hx5r [...]

  9. Jacopo Cossater scrive:

    Un bellissimo post, capace di far rivivere quei bei giorni attraverso i tuoi occhi e le tue emozioni. Grazie.

  10. [...] Il tutto è cominciato con #lambruschi1,2,3,4, passando per #barbera1 e #aglianicodelvulture1. [...]

  11. [...] – “Abbiamo attivato i nostri telefoni e abbiamo organizzato tutto, dalla visita guidata, alla degustazione nel nostro negozio di prodotti tipici, al laboratorio del Pane di Matera IGP sino alla cena al ristorante Baccanti.” Angela Bottarini, su Sapori dei Sassi. [...]

  12. [...] E’ così che su Twitter sono nati  #lambrusco1, 2, 3, 4,  #barbera1 e #aglianicodelvulture1. [...]

  13. [...] Everything started with #lambruschi1,2,3,4, followed later by #barbera1 and #aglianicodelvulture1. [...]

  14. […]  Infine un ringraziamento particolare a Giuseppe e Angela di “Sapori dei Sassi” che ci ripromettiamo di andare a trovare magari nella prossima edizione di “#Aglianicodelvulture2”!(http://blog.saporideisassi.it/2010/08/il-mio-aglianicodelvulture1-un-po-sentimentale/) […]

Leave a Reply

*

*