Fagioli di Sarconi IGP, proprietà e caratteristiche.

Published on: set 22 2011 by Angela

Fagioli di Sarconi IGPScritto da Angela

I Fagioli di Sarconi hanno acquisito grande importanza e prestigio negli ultimi anni nel panorama gastronomico italiano.

Originari di Sarconi, una piccola località in provincia di Potenza, questi fagioli sono l’espressione della “biodiversità” per le caratteristiche, cromatiche ed organolettiche, che ciascun ecotipo assume.  Esistono infatti più di 20 ecotipi di fagioli di Sarconi, tutti coloratissimi.   Tra questi, i più diffusi sono i “Ciuoti“, nome attribuito in passato agli abitanti di Sarconi, i “Verdolini” ed i “Tabacchini”.  Ma i più caratteristici sono le colorate e pregiate varietà rampicanti, dal “San Michele Rosso” alla “Munnachedda” (chiara e scura), fino al “Nasieddo” ed alla “Tuvagliedda”.

Si tratta di fagioli estremamente rari che devono il loro pregio a vari fattori.

Innanzitutto la conformazione del terreno.  I fagioli di Sarconi crescono su terreni alluvionali, permeabili e non calcarei: è proprio grazie alla totale assenza di calcare che questi fagioli hanno una buccia molto sottile, tanto da essere chiamati “fagioli a prima acqua”: cuociono in 45 minuti evitando, quindi, la perdita delle qualità organolettiche dei fagioli.

A ciò vanno aggiunte le condizioni pedoclimatiche.  Infatti, la freschezza e leggerezza delle acque lucane (in particolare dello Sciaura), unitamente alla poca escursione termica, evita la trasformazione degli zuccheri in amidi: ecco perché una caratteristica peculiare dei fagioli di Sarconi è la loro piacevolissima tendenza dolce.

E infine, il sistema di coltivazione regolato da un disciplinare rigoroso fa sì che i fagioli di Sarconi si distinguano per la loro prelibatezza.  Ecco perché scegliere i Fagioli di Sarconi IGP!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Filed under: Recensione prodotti, Specialità enogastronomiche lucane
Tags:

One Comment to “Fagioli di Sarconi IGP, proprietà e caratteristiche.”

  1. Gaia scrive:

    Angela,
    mi ci vuole il dizionario.. pedoclimatiche?!!
    Sei un’enciclopedia!
    un bacio

Leave a Reply

*

*